Lunigiana Previsioni Meteo per Lunigiana

Vacanze a Lunigiana

01. Struttura
Tipologia
02. Dove?
Destinazione
03. Quando?
04. Chi?
Adulti
Bambini

I Malaspina

Malaspina è il nome della nobile famiglia italiana discesa dal ceppo degli Obertenghi che resse la Lunigiana e, dal XIV secolo, il marchesato di Massa e Carrara. Suo capostipite fu Oberto, che fu conte palatino attorno alla metà del X secolo e dal 951 Conte di Luni e Marchese della marca da lui detta obertenga, nella Liguria Orientale (Genova, Tortona, Luni e zone limitrofe). Questo ampio territorio andò riducendosi e spezzettandosi sia per l'adozione del diritto longobardo che prevedeva la spartizione dei beni tra tutti i figli maschi, sia per la pressione dei nascenti comuni (Genova, Piacenza, Tortona e Pavia). Dei suoi discendenti nel 1220 erano rimasti solo Corrado e Opizzino che furono confermati dall'imperatore nei loro feudi e che nel 1221 divisero le loro signorie: Corrado ebbe la Lunigiana a ovest del Magra e la val Trebbia in Lombardia, dando origine al ramo dello Spino Secco; Opizzino ebbe la Lunigiana a est del Magra e la valle Staffora in Lombardia, dando origine al ramo dello Spino Fiorito.

Linea dello Spino Secco
Dai figli di del capostipite Corrado, ricordato da Dante Alighieri come l'antico, derivarono (divisione effettuata nel 1266) quattro ulteriori linee.

Malaspina di Mulazzo
Trassero origine da Moroello (morto nel 1284), il cui marchesato di Mulazzo fu mantenuto dagli eredi fino all'abolizione del feudalesimo, e si estinse (1810) con il marchese Alessandro Malaspina, celebre politico e navigatore. Tra le linee collaterali derivate da questa ricordiamo:
Malaspina di Cariseto, da Cariseto frazione di Cerignale in Val Trebbia
Malaspina di Santo Stefano, da Santo Stefano d'Aveto, in Val Trebbia
Malaspina di Edifizi, da Edifizi frazione di Ferriere in val Nure.
Malaspina di Casanova, da una Casanova probabilmente presso Ottone
Malaspina di Fabbrica, da Fabbrica frazione di Ottone
Malaspina di Ottone, da Ottone in Val Trebbia
Malaspina di Orezzoli, da Orezzoli, frazione di Ottone
Malaspina di Frassi, da Frassi

Malaspina di Giovagallo
Trassero origine da Manfredo, figlio di Corrado l'antico. Possedevano il castello di Giovagallo (frazione di Tresana in Lunigiana) con la zona circostante. Si estinsero alla metà del XIV secolo ed i loro feudi passarono alla linea di Villafranca (vedi sotto).

Malaspina di Villafranca
Trassero origine da Federico, figlio di Corrado l'antico, ed ebbero il castello di Villafranca in Lunigiana con le terre vicine. Si sono molto ramificati, sopravvivendo alla fine del feudalesimo, ed esistono tuttora in varie linee. Di esse alcune hanno avuto proprie signorie. Ricordiamo:
Malaspina di Cremolino, da Cremolino nel Monferrato
Malaspina di Lusuolo, da Lusuolo frazione di Mulazzo in Lunigiana
Malaspina di Tresana, da Tresana in Lunigiana
Malaspina di Licciana, da Licciana Nardi in Lunigiana
Malaspina di Bastia, da Bastia, frazione di Licciana Nardi
Malaspina di Terrarossa, da Terrarossa, frazione di Licciana Nardi
Malaspina di Ponte Bosio, da Pontebosio, frazione di Licciana Nardi
Malaspina di Monti, da Monti frazione di Licciana Nardi
Malaspina di Suvero, da Suvero, frazione di Rocchetta di Vara
Malaspina di Podenzana, da Podenzana in Lunigiana

Malaspina di Pregola
Trassero origine da Alberto (morto nel 1298), figlio di Corrado l'antico. Ebbero il feudo di Pregola (fraz. di Brallo di Pregola) con un vasto territorio sul lato sinistro della Val Trebbia (il fiume divideva i loro feudi da quelli del ramo di Mulazzo), a monte di Bobbio
Malaspina di Vezimo, da Vezimo frazione di Zerba in Val Trebbia
Malaspina di Pei e Isola, da Pei, frazione di Zerba
Malaspina di Alpe e Artana, da Alpe frazione Di Gorreto e Artana fraz. di Ottone
Malaspina di Pregola, Campi e Zerba, da Zerba e Campi frazione di Ottone

Linea dello Spino Fiorito
Da tre nipoti e un figlio superstite del capostipite Obizzino, per divisione attuata nel 1275, ebbero origine quattro ulteriori linee.

Malaspina di Varzi
Discesero da Azzolino, nipote di Obizzino e figlio di Isnardo. Azzolino, in accordo col fratello Gabriele, tenne per sé i soli feudi lombardi, localizzati in valle Staffora attorno a Varzi. Il marchesato di Varzi fu diviso tra i suoi tre figli.
Malaspina di Fabbrica, da Fabbrica Curone valle Staffora
Malaspina di Varzi, linea primogenita
Malaspina di Santa Margherita, da Santa Margherita di Staffora
Malaspina di Casanova, da Casanova Staffora, frazione di Santa Margherita di Staffora
Malaspina di Bagnaria, da Bagnaria

Malaspina di Fivizzano
Discesero da Gabriele, nipote di Obizzino e figlio di Isnardo, che morì prima della divisione del 1275. Spinetta Malaspina detto il Grande (morto nel 1398) ebbe importanti incarichi politici presso vari Stati italiani. Ricciarda I sposò a Lorenzo Cybo, da cui discesero i Cybo-Malaspina, successivi marchesi e poi Principi di Massa e Carrara. Questo ramo della famiglia ebbe poi vari rami collaterali, tra cui:
Malaspina di Sannazzaro, da Sannazzaro de' Burgondi presso Pavia
Malaspina di Fosdinovo, discesero da Galeotto, figlio di Azzolino
Malaspina di Olivola, da Olivola frazione di Aulla
Malaspina di Verona, ebbero origine da Spinetta figlio di Antonio Alberico I di Fosdinovo
Malaspina di Gragnola, da Gragnola frazione di Fivizzano.

Malaspina di Olivola
Trassero origine da Francesco, figlio di Bernabò e nipote di Obizzino. Ebbero terre sia in Lunigiana (Olivola, frazione di Aulla) sia in Lombardia. Tutti i discendenti furono assassinati nel 1413 nel castello di Olivola. I loro feudi furono spartiti tra gli altri rami della famiglia (Fosdinovo e Godiasco).

Malaspina di Godiasco
Discesero da Alberto, figlio di Obizzino, che nella divisione del 1275 coi nipoti ebbe feudi sia in Lunigiana sia in Lombardia, in particolare a Filattiera (per cui furono inizialmente detti anche Malaspina di Filattiera, titolo poi rimasto solo a una linea) e di Oramala (fraz. di Val di Nizza).
Malaspina di Castiglione e Casalasco, da Castiglione del Terziere e da Casalasco
Malaspina di Bagnone e Valverde, da Bagnone e Valverde
Malaspina di Treschietto e Piumesana, da Treschietto e da Piumesana
Malaspina di Filattiera e Cella, da Filattiera e Cella
Malaspina di Malgrate e Oramala, da Malgrate e da Oramala
Malaspina di Sagliano, da Sagliano Crenna frazione di Varzi

OFFERTE SPECIALI

offerta capodanno 2018 marina di massa - 7 giorni
Offerta Valida dal 27 dicembre al 6 gennaio
Pubblicata da: Albergo Hotel Eco del Mare
leggi l'offerta