La Bomba di Riso

Gli ingredienti: due quaglie, una cipolla, prezzemolo, salvia, qualche bacca di ginepro, 250 gr. di olio, 250 gr. di burro, sale q.b., odore di noce moscata, 1 kg. di riso, 250 gr. di grana grattugiato, 6 uova, un po' di latte, pane grattugiato q.b.
Prendete due piccioni giovani e, dopo averli ben puliti e tagliati a pezzi, fateli rosolare in un soffritto di cipolla, prezzemolo, salvia, qualche bacca di ginepro schiacciata, olio, burro, sale e odore di noce moscata.
Fate cuocere il riso unendo una cipolla. A metà cottura, scolatelo e mettetelo in una zuppiera; fate ora un buco nel mezzo e ponetevi un pezzo di burro; coprite con il riso e lasciate riposare per un poco. Rimescolate il riso con il burro (che nel frattempo si sarà molto ammorbidito), un po' d'olio, 250 gr. circa di grana, 6 uova sbattute, un po' di latte, sale e odore di noce moscata.
Prendete uno stampo, imburratelo, passatevi un po' di pane grattugiato e versatevi il riso. Fate un buco nel mezzo e mettetevi i piccioni in umido con l'intingolo.
Coprite il tutto con del riso lessato che avrete tenuto da parte, spargetevi sopra un poco di formaggio, qualche pezzetto di burro e mettete in forno caldo finchè la bomba sarà ben dorata.
Quindi togliete lo stampo, rovesciate su un piatto da portata e servite.

 Ricette tipiche della Lunigiana

Testaroli al pesto
Torta d'erbi
La bomba di riso
Il castagnaccio
Pappardelle al sugo di lepre
Frittini della Lunigiana